Energie in gioco tra scienza, ambiente e società.
Iscriviti alla Newsletter

Osservatorio Relazioni Territori-Imprese. A Venezia il #TAVOLOVENETO

Pubblicato: 12 dicembre 2017 alle 10:10   /   by   /   commenti (0)

L’11 dicembre si è svolto a Venezia il terzo ed ultimo evento territoriale della 3° edizione di ORTI – Osservatorio Relazioni Territori-Imprese dal titolo “#TAVOLOVENETO. Imprese e istituzioni insieme per lo sviluppo e l’innovazione”.

La Sala Polifunzionale del Palazzo della Regione Veneto ha fatto da cornice all’appuntamento pubblico di ORTI. Presenti i principali protagonisti del panorama istituzionale e associativo locale, senza dimenticare le aziende partner del progetto ORTI tra le quali, presenti all’evento, Terna, Enel, AirBnB (qui il programma completo).

Tra i relatori, Emilio Conti, Docente di Comunicazione ambientale presso l’Università IULM e consulente di Public Affairs Advisors, società di consulenza specializzata nella realizzazione di piani di Comunicazione sui territori e nello sviluppo di progetti di accettabilità sociale, nonché partner di I-Com Istituto per la Competitività per il progetto ORTI. Emilio Conti ha incentrato il proprio intervento sull’importanza, in presenza di progetti infrastrutturali più o meno impattanti, di realizzare percorsi partecipativi che vedano il coinvolgimento di amministrazioni, cittadini, associazioni e imprese locali, con l’obiettivo principe di disinnescare possibili conflitti che, non solo delegittimano il valore dei progetti in sé, ma minacciano anche lo sviluppo virtuoso e innovativo dei territori.

Come di consueto il report sull’economia della Regione Veneto realizzato dal team ORTI, ha rappresentato un’analisi accurata della struttura produttiva e delle modalità di reazione alla crisi, sulla penetrazione degli investitori esteri, sull’andamento dei flussi turistici e lo sviluppo di start-up innovative, nonché dello stato complessivo delle infrastrutture per banda larga, energia e trasporti. Il tessuto produttivo del Veneto si qualifica comunque tra i più avanzati e complessi d’Italia, composto da più del 9% delle imprese italiane. Buona è anche l’apertura del Veneto agli investimenti produttivi esteri: la Regione è infatti terza per numero di imprese a partecipazione estera sul territorio. Allo sviluppo del territorio e all’innovazione concorre anche una buona e a volte ottima dotazione infrastrutturale. Il Veneto mostra un buon posizionamento – generalmente terzo tra le regioni settentrionali – con riguardo sia al settore energetico (con una buona rete sia di trasmissione che di distribuzione ed una buona infrastruttura di ricarica dei veicoli elettrici) che dei trasporti (in particolare, aereo e ferroviario). Nel settore delle telecomunicazioni, invece, il Veneto – quarto tra le regioni del Nord Italia – registra una copertura a 30 Mbps pari a solo il 24% (ben 16 p.p. inferiore alla media nazionale).

Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su Cookie policy completa. Cookie Policy Completa | OK