Energie in gioco tra scienza, ambiente e società.
Iscriviti alla Newsletter

ORTI, Osservatorio Relazioni territori-imprese: la prossima tappa al #TavoloLombardia19

Pubblicato: 24 Ottobre 2019 alle 13:34   /   by   /   commenti (0)

Il prossimo 12 novembre si terrà a Milano presso la Sala Pirelli del Consiglio regionale della Lombardia la terza tappa della 5^ edizione dell’Osservatorio sulle relazioni territori-imprese (ORTI), il progetto di I-Com – Istituto per la Competitività di cui Public Affairs Advisors è partner. La tavola rotonda a porte chiuse “#TavoloLombardia19. Le prospettive dell’innovazione e dello sviluppo economico” (dalle 13:15 alle 15:30) vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Fabrizio Sala, Vicepresidente e Assessore per la Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione della Regione Lombardia. Parteciperanno inoltre rappresentanti delle istituzioni nazionali e locali, le principali associazioni presenti sul territorio, primarie imprese nazionali e multinazionali e le più importanti università lombarde. 

ORTI è il progetto nato con l’obiettivo di approfondire gli scenari economici e giuridici di medio e lungo periodo nelle interazioni tra attori economici e amministrazioni territoriali e individuare possibili percorsi virtuosi di collaborazione tra enti locali/regionali e aziende. Un incubatore itinerante di relazioni virtuose fra imprese e territori dunque, che ha stimolato il dibattito sulla necessaria alleanza fra i protagonisti pubblici e privati dello sviluppo.

In occasione dell’evento sarà presentato il paper che analizzerà la struttura produttiva del territorio regionale e la sua recente evoluzione, con un approfondimento sulle realtà distrettuali e sui poli tecnologici. Ci si concentrerà sull’attrattività della regione, analizzandone da un lato la capacità di “ospitare” imprese a partecipazione estera e, dall’altro, la capacità di attrarre i flussi turistici. Si descriverà il grado di innovazione del tessuto produttivo, con particolare attenzione alle start-up. Una parte del report sarà dedicata all’analisi delle politiche di attuazione dell’Agenda digitale, tra cui le reti digitali a supporto dell’innovazione e dello sviluppo (banda ultra larga e 5G). Infine sarà dedicato un focus alle smart city.

Public Affairs Advisors contribuisce al progetto grazie al suo forte know-how e alla consolidata esperienza proprio nell’ambito di progetti di responsabilità sociale d’impresa e della realizzazione di percorsi partecipativi nell’ambito dell’accettabilità sociale di nuove opere, infrastrutture e reti.